Set Fotografico Neonati: scopri il backstage di un servizio newborn

Sei appassionato di fotografia newborn e vuoi scoprire i segreti di un set fotografico neonati? Stai per diventare mamma e papà e vorresti regalare a tuo figlio/a il servizio fotografico newborn? L’unico servizio che racconterà i suoi primi giorni di vita? Vuoi saperne di più di come si svolge un servizio fotografico a neonati tra i 5 ed i 15 giorni? Vieni con me nel mio studio!!

Mentre posiziono Arianna, 15 giorni

Cosa ha di diverso un set fotografico neonati?

Le dimensioni dello studio

Uno studio fotografico concepito per fotografare i neonati non è come un qualsiasi studio fotografico! La differenza principale è che è piccolo! Se non tutto lo studio almeno la zona adibita alla fotografia di neonati deve necessariamente essere di dimensioni ridotte! Perchè?

La temperatura

La temperatura ideale perchè i neonati siano in una situazione confortevole nonostante siano svestiti è una temperatura che oscilla tra i 26 ed i 28 gradi, tutto l’anno! Immaginate uno studio fotografico classico, ampio, spazioso e magari con soffitti di 4 metri! Bello, bellissimo…sì ma per gli adulti perchè per fotografare i neonati devi riscaldarlo fino a portare la temperatura a 26/28 gradi… impossibile in inverno! Anche il tasso di umidità deve essere costantemente monitorato! Va da sè che in un ambiente di dimensioni ridotte è tutto molto più gestibile!

servizio fotografico newborn
servizio fotografico newborn – Arianna posizionata nel suo lettino

L’igiene

L’ambiente, i tessuti, i props e tutto quello che viene a contatto con neonati svestiti DEVE essere igienizzato! Perchè? Perchè non fotografiamo adulti, fotografiamo neonati di pochi giorni!! Immaginate che vostro figlio sia semi nudo nelle braccia del fotografo e che lo studio fotografico sia fronte strada con un via vai di persone che entrano ed escono ed insieme a loro anche relativi microbi e virus invernali! Lo studio fotografico deve essere un posto sicuro, pulito in cui rilassarsi e non temere che il proprio bimbo appena nato possa ammalarsi! Per questo motivo ho deciso che il mio studio fotografico per neonati e bambini riceve SOLO su appuntamento, non è un luogo aperto al pubblico!! Se ci siete voi non ci sarà nessun altro!

set fotografico neonati con Anna Lisa
Mentre faccio addormentare una neonata nella posizione in cui voglio fotografarla.

Le strutture utilizzate sul set fotografico neonati

Nel corso di un servizio fotografico neonati le fotografie newborn si realizzano principalmente in due modi:

  • su Beanbag: il Beanbag è una struttura realizzata appositamente per questo tipo di fotografia. In queste fotografie il neonato poggia su tessuti (lavati e igienizzati) tesi a loro volta su “cuscinoni morbidi” ripieni di polistirolo e agganciati con pinze ad una struttura di alluminio disegnata su misura. Il beanbag è una struttura sicura, solida, stabile in cui i neonati in posa non rischiano mai di cadere. Inoltre per portarlo nella posizione fotograficamente corretta il neonato viene spostato dolcemente posizionando dei “bean” (dei cuscinetti a forma di fagiolo) tra il tessuto ed il cuscino in modo da non toccarlo continuamente infastidendolo inutilmente. L’effetto in fotografia sarà del neonato “immerso in un colore”.
set fotografico neonati beanbag
set fotografico neonati – beanbag
  • nei props newborn: secchi, lettini, ceste… posizionati a loro vota sopra fondali fotografici o piattaforme di legno per realizzare ritratti più artistici! I props sono accessori per set fotografici sempre igienizzati ma sopratutto rivestiti internamente con coperte o altri tessuti in modo che il neonato sia sempre poggiato sul morbido e mai a contatto con il legno o materiali duri. Secchi, ceste e tinozze hanno sempre un peso sul fondo che da stabilità e previene qualsiasi rischio di capovolgimento perché la sicurezza è sempre la cosa più importante!
set fotografico neonati bimba su lettino

VUOI SAPERE COME SI SVOLGE UN SERVIZIO FOTOGRAFICO NEONATI?

Rumori bianchi a volontà sul set fotografico neonati!

Quando pubblico qualche video di backstage spesso mi chiedono cosa sia il rumore di sottofondo! Sono i rumori bianchi! Come spiego nell’articolo Neomamme: 3 consigli per far addormentare un neonato la caratteristica primaria del rumore bianco è la sua ripetitività che aiuta il cervello a ignorare le frequenze sgradevoli rilassando il corpo e anche la mente. E quindi il sottofondo tipico di un servizio fotografico può variare da un costante “shhh shhh” a suoni come quelli del phon, dell’aspirapolvere magari abbinati al battito del cuore per ricordare al neonato l’ambiente uterino dal quale si è separato da pochissimi giorni e aiutarlo a rilassarsi! Vuoi vedere con i tuoi occhi e sentire con le tue orecchie?!

Guarda il mio video su YouTube

Fotografare neonati: perché affidarsi ad uno studio specializzato?

Per tutti i motivi che caratterizzano un servizio fotografico neonati dovresti stare molto attenta a scegliere uno studio specializzato!

Uno studio fotografico specializzato per fotografare i neonati rispetta i principi di privacy, igiene, controllo della temperatura e tasso umidità ed è dotato di strutture idonee e sicure sulle quali poggiare il tuo bimbo in tutta sicurezza prima ancora di fotografarlo!

Un studio fotografico per neonati è un piccolo mondo incantato nel quale sentirsi a casa propria ma in buone mani! E’ sicurezza, competenza, esperienza e preparazione specifica!

Siamo a contatto ogni giorno con “l’essenza della vita”, rispettiamola!

Se vuoi scoprire perché ho scelto questa professione così complessa ti invito a leggere l’articolo Fotografa Newborn: perché amo fotografare i neonati”.

Fotografa newborn - Anna Lisa Di Vaio
Anna Lisa Di Vaio – Fotografa Newborn Professionista
Scroll to top